Unpacking SMAU: the day after

Eccoci quà, purtroppo in ritardo a causa della mole clamorosa di lavoro arretrato, alle considerazioni sull’evento di Brescia del 24 Marzo.

L’impressione generale è stata davvero buona: l’evento, pur con le difficoltà logistiche di un padiglione in pieno allestimento, si è svolto in modo fluido e molto fruibile. Complimenti davvero ad Anna Micossi e Pierantonio Macola di SMAU.

Mi ha colpito in particolare la parte riguardante le startup, dove ho potuto vedere alcuni progetti davvero interessanti, soprattutto quello di Daniele Galiffa di Closr.it, un tool dal potenziale a mio avviso enorme. Ho il sospetto che per certi versi neppure loro si rendano ancora conto del giocattolo che hanno in mano, ma decisamente (e noto di non essere il solo), questa è la novità più interessante che ho visto.

Ottima anche l’idea dei ragazzi di workcity.org, un servizio di gestione della contabilità online che, a parte un ActiveX che ha riscosso pochi consensi in giro, a me pare piuttosto interessante, e che potrebbe rappresentare un’ottima soluzione per molti professionisti e piccole aziende — che non dimentichiamoci, costituiscono pur sempre la stragrande maggioranza dell’imprenditoria in Italia.

Dal punto di vista personale, poi, mi ha fatto piacere conoscere finalmente di persona alcuni blogger che  seguo da parecchio. Un saluto particolare quindi va a FrancescoElena, Tiziano, Paolo, Mauro, Roberto, e Roberto(postoditacco) .

2 commenti su “Unpacking SMAU: the day after

  1. Piacere mio caro Marco.
    Stamane ho rivisto i ragazzi di Closr e mi sono raccomandato di accelerare il rilascio delle api, un sistema così bello e zero possibilità di integrazione in un blog … è come non averlo …!

I commenti sono chiusi.