Non sono in media

Scritto da Marco il 15 settembre 2008

Categorie: varie

Clicca per ingrandire

Nulla da obbiettare sull’articolo di Erick Schonfeld su TC di oggi, però devo ammettere che la slide sull’utente medio di LinkedIn, ove la maggioranza degli utenti è yankee, come in tutti i social network, mi fa venire in mente che forse le differenze tra le due parti dell’atlantico sono davvero grandi.

In realtà l’account su LinkedIn ce l’ho da tantissimo, ma non l’ho mai usato davvero a fondo. Le persone del mio (piccolissimo) network le conosco quasi tutte piuttosto bene (certo non fino a far loro i conti in tasca :D), però m’incuriosisce decisamente l’idea di fare un piccolo sondaggio tra il network italiano e capire in che misura ci si ci si può raffrontare all’autente medio americano.

Proviamo:

Età media: 41 – sono più giovane :P

Reddito medio familiare: USD 109.703 – Se tutto va bene, 2/3 di quella cifra

Maschio: 64% – ok, senza scomodare quei test beoti su quanto conta il tuo lato femminile, sui documenti sono sicuramente uomo

Reddito familiare lordo superiore a 100K USD: 53% – già detto, io sto di certo nel restante 47%

Own Smartphone/PDA: 43% –  Anche quì sto fuori media. Come si fa a vivere senza BlackBerry?

Laurea/Master/specializzazione: 80,1% – Niente da fare neppure quì

Business decision maker: 49% – Lavorando in proprio è facile dire 100%, però anche nella maggior parte degli altri lavori che ho fatto, stranamente sono sempre stato messo a decidere, quì forse ci rientro

Top management: 6,5% – Ecco, questa è l’unica categoria in cui riesco senz’altro a rientrare nella media degli utenti.

Ah, poi ovviamente – manco a dirlo – al tipo della foto non ci somiglio nemmeno da lontano.

Scrivi un commento. Fai sapere che ne pensi!