Buffalo LinkStation Pro Duo

Scritto da Marco il 9 settembre 2008

Categorie: hardware

Alla fine l’ho comprato (versione da 1TB), una settimana fa, ma causa scadenze importanti sul lavoro, ho dovuto rimandare la rece (clicca l’immagine x il sito ufficiale).

Ammetto di non averlo ancora messo seriamente alla frusta, per ora lo uso solo per fare backup, ma le funzioni le ho provate tutte (potevo resistere?), e vanno piuttosto bene.

La prima impressione è che è piccolo, molto sleek davvero, con tutta probabilità non sfigura neppure in soggiorno (se ci può stare una PS3 …).

Ok, provo a fare una listina anche con questo ….

PROs:

  • piccolo, compatto, e consuma poco
  • la webadmin è abbastanza essenziale, ma c’è tutto, e senza eccessiva fatica si scovano anche le funzioni più avanzate
  • la media share: tutto quello che si caccia li dentro viene automaticamente condiviso in rete come libreria condivisa di iTunes, accessibile a tutti in rete
  • al contrario di quello che dice il sito ufficiale (e numerose recensioni viste in giro), ha il print server, e funziona

CONs:

  • fa rumore, accidenti. ok che ha dentro due dischi, ma la ventola fa troppo chiasso, vibra come un trenino LIMA.
  • il software di backup incluso, memeo autobackup, è efficiente e poco invasivo sul client ma, nel tentativo di essere davvero foolproof, risulta troppo semplicistico, e davvero, le opzioni di configurazione sono troppo poche.

LIMBOs:

  • una delle caratteristiche peculiari, dovrebbe consentire di accedere via internet ai propri file si chiama appunto WebAccess, ma non sono ancora riuscito a provarla, dato che la Vodafone internet key non la ricarico più …

Insomma, per un uso domestico un NAS-settino accettabile, non troppo costoso, RAID di livello base (con due dischi non che si possa fare molto …), semplicissimo da configurare ed usare.

Vedremo poi come tiene alla distanza.

27 Commenti a questo post Fai sapere che ne pensi!

  1. Ignazio Scrive:

    Ciao Marco,
    Ho scovato il tuo blog mentre ero alla ricerca di info sul NAS Linkstation Pro Duo della Buffalo.

    Ho trovato finalmente una recensione ma, onde evitare di spendere eurini inutili, ti faccio delle domande
    alle quali sepro tui dia cortese risposta.

    Ho da poco rivenduto un Netgear SC101 in quanto (anche se funzionale e semplice da usare e configurare) non confacente alle mie esigenze e girando mi sono imbattuto
    su Buffalo.

    La cosa principale che mi alletta oltre:
    il prezzo;
    l’alimentatore integrato;
    configurazione web;
    assenza di software per il suo utilizzo;
    interfaccia gigabit;
    è il web access, ma internet è stitica di informazioni in merito.
    Una delle cose che mi interessa sapere a riguardo è la possibilità di far rispondere il NAS sulla porta 80
    al posto della 9000 che trovo sul manuale.
    Lavoro in un posto dove la rete è filtrata da un proxy e non tutte le porte sono disponibili.

    I dischi dopo n minuti di inutilizzo vanno in stand by?

    Quel coso quadrato anteriore è il tasto di spegnimento /accensione?

    Sono obbligato a fare unzionare il RAID? (o posso vedere i dischi come due entità separate?)

    Ho visto inoltre sia la Linkstatio Pro che la live ma non riesco a comprenderne le differenze (potrei accontentarmi ma senza rinunciare al web access).

    Grazie anticipatamente

  2. Marco Scrive:

    @ignazio, grazie per il commento, dat che nel frattempo ho anche provato le altre feature, ne aprofitto per integrare alcuni concetti. Provo ad andare con ordine:

    * un software incluso total idiot proof in realtà c’è, e riduce a zero assoluto le necessità di conoscenza anche minima di networking per far funzionare tutto l’ambaradan. Ma siccome non aggiunge niente, e un programma in più installato in autorun mi serve come un dito in un occhio, se ne sta nel CD;

    * il web access funziona benissimo, devi solo aver cura di configurare il tuo firewall per nattare la porta locale 9000 a fronte di quella pubblica che vuoi, e va. Personalmente ho provato sia la 80 che una alta qualsiasi, senza alcun problema. Occhio alla configurazione di utenti e gruppi a cui dai l’accesso web. Una nota in più: se vuoi usare l’accesso diretto (invece che da BuffaloNas.com), ti suggerisco di fare un account su dyndns ed usare quello, altrimenti diventa fastidioso.

    * per quanto riguarda i dischi non c’è modo di capire se vadano in economy o no, ma di certo la ventola non si ferma, e ripeto che fa parecchio chiasso. Stanzino o cantina obbligatori.

    * il riquadro grigio davanti è una specie di pannello, che però incorpora semplicemente il power ed activity led. E’ tutto piuttosto scarno. L’interruttore è uno switch microscopico, posto sul pannello posteriore, tra l’alimentazione ed una delle porte USB … per fare un esempio di quanto è nascosto bene, mia moglie non lo trova. E non è un’analfabeta in fatto di hardware.

    * per quanto riguarda il livello RAID, non ti so dire di più. A me serve principalmente come unità di backup, ergo è andato dritto in cfg mirror senza passare dal via, ma a leggere il manuale sembra prevista una configurazione JBOD, che forse potrebbe fare al caso tuo

    ciao!

  3. Ignazio Scrive:

    – Riguardo la porta, devo obbligatoriamente effettuare il natting dal mio router o posso cambiarne il numero dalla configurazione web? Ho notato che si tratta di una textbox e quindi, suppongo, modificabile.

    – La situazione relativa all’energy saving è da un lato giustificata (in quanto trattasi di hardware di rete di default sempre pronto a rispondere); ma appena metto il “trenino Lima” sopra il mio Mediacenter ho l’impressione che lo trovo al balcone preso a calci da mia moglie.

    Rimango stranito dal fatto che hardware meno blasonato lo fa :-(

    Ho cercato e non trovo nulla nel manuale, solo questo mi fa dirigere verso la versione Linkstation Live che mi accingo a studiare….

    Grazie per la risposta, se potessi espormi (impegni permettendo) un minimo per testare il web access sulla 80, mi faresti una cortesia non indifferente.

    Aaaaaaaaa…. dimenticavo altre soluzioni da valutare con le caratteristiche sopra citate?

    Saluti
    Ignazio

  4. Sandro Scrive:

    ciao,
    ho anch’io acquistato da poco la ls pro duo.
    confermo che il print server funziona a meraviglia ma invece non riesco a configurare il web-access.
    l’accesso da buffalonas.com funziona solamente se permetto l’accesso anonimo, se invece lo configuro per l’accesso ai soli utenti configurati non mi permette più di vedere le cartelle anche digitanto utente e psw corretti.
    Avendo a disposizione 8 ip statici posso accedere direttamente alla linkstation senza passare per buffalonas? Come devo fare?
    grazie

  5. Marco Scrive:

    Ciao Sandro, scusa il tempo biblico nella risposta.

    Viato che da buffalonas.com ti funzionava, dò per scontato che hai scelto per l’accesso web una porta logica non già associata a qualche servizio standard, possibilmente alta, e che questa sia correttamente nattata sul tuo router/firewall.

    Il tuo mi sembra un problema di permessi, che infatti è gestito in maniera un po’ farraginosa: oltre ad attivare il servizio dalla pagina Web Access / Service Setup (se hai un IP statico, mettilo come DNS hostname), devi obbligatoriamente creare un utente con password per l’accesso ed assicurarti che compaia nelle Access restriction relative alla cartella che vuoi condividere.

    L’interfaccia di navigazione delle cartelle non è proprio il massimo, ma funziona.

  6. Simone Scrive:

    Ciao Marco,cerco aiuto per la configurazione di Web Access,ho seguito alla lettera le spiegazioni e quando vado a mettere la spunta su abilita web Access mi esce il messaggio di errore
    “Gateway UPnP non rilevato e/o inoltro alla porta non supportato. Utilizzare l’impostazione manuale”
    Mi potresti dire cosa fare per risolvere il problema.

    Grazie

  7. Marco Scrive:

    Ciao Simone, non hai specificato se stai usando il servizio Buffalonas.com o meno, comunque dalla pagina di configurazione del Web Access, controlla la voce che si chiama Auto-Configure Firewall (UPnP), perché evidentemente l’hai impostata come attiva, ma il tuo firewall non la supporta.

    Se vuoi che sia la link station a configurare la porta esterna del tuo firewall/router, devi abilitare la funzione UPnP anche su quello, e specificare su quale porta farlo ascoltare (nel campo sotto).
    Il mio consiglio è sempre di evitare di usare UPnP, e configurare a mano il NAT della porta sul firewall, comunque.

  8. Simone Scrive:

    Grazie per l’aiuto !!!
    Io vorrei entrare in http://www.buffalonas.com/ma non avendo configurato il web acces non riesco ad entrare !!!! Come ti dicevo nella mia richiesta prima ho seguito alla lettera le impostazioni sul link per condividere una cartella ma mi appare il messaggio di errore “Gateway UPnP non rilevato e/o inoltro alla porta non supportato. Utilizzare l’impostazione manuale

  9. Simone Scrive:

    Scusa Marco,dove rimane di preciso la voce controlla la voce che si chiama Auto-Configure Firewall (UPnP) ??
    Io accedo con l’indirizzo IP e poi ??

    Grazie

  10. Simone Scrive:

    Ciao Marco,ho trovato la sezione dove devo disabilitare Auto-Configure Firewall (UPnP) ma ora mi chiede di inserire il num,ero della porta esterna ma non so cosa metterci.Mi daresti una mano ??

  11. Simone Scrive:

    All’interno di “Servizi Web Access” (impostazioni manuali)ho provato ad abilitare “Servizio WebAccess” e anche “Utilizza BuffaloNAS.com” poi ho messo un nome in “Nome BuffaloNAS.com:” e un codice in “Codice BuffaloNAS.com:” (campi obbligatori),disabilitato Firewall di configurazione automatica (UPnP): e ho provato a mettere a caso una porta esterna 8999 ma al momento di salvare mi è apparso il messaggio di errore
    “Errore durante l’accesso a BuffaloNas.com. Verificare le impostazioni Internet”.

  12. Marco Scrive:

    Simone, forse è meglio andare con ordine, perché le impostazioni da configurare sono diverse, e si trovano in diverse schermate.
    Per logica, come prima cosa devi aver creato un utente (che sia diverso da admin); poi devi configurare una cartella per l’accesso da web; poi in ultimo, configuri la linkstation per la connessione.
    C’è una guida passo-passo in italiano quì: http://buffalonas.com/manual/it/webac_nas.html
    Riguardo alla porta logica, prima di attivare il servizio sulla linkstation, devi fare in modo che sia accessibile dall’esterno, ergo la devi nattare dal tuo router/firewall, in modo che le richieste a ip_pubblico/FQDN_del_router:9000 siano indirizzate su ip_privato_della_linkstation:porta_che_hai_scelto.
    Se hai un firewall abbastanza sofisticato, fai in modo che tale porta si aperta esclusivamente per il servizio https.
    Ciao.

  13. Simone Scrive:

    Grazie Andrea,non sai quanto mi faccia piacere aver ricevuto una tua risposta,ho letto parecchi tuoi interventi….
    Io utilizzo un Modem Alice Gate Voip2 Plus e ho seguito una guida dove mi dicono come attivare le porte per eMule e anche se a me non interessa per niente ho provato ad utilizzarle per aprire la porta al mio disco Nas.
    Come dici tu ho provato a impostare un nuovo Virtual Server https ma come numero di porte aperte mi da solo la 443 e non posso inserire la 9000 come mi chiede La link Station.
    Non avevo creato nessun gruppo utente quindi ho incominciato a crearne uno.La guida che mi hai linkato io l’ho già passata come il riso ma il problema penso che sia nel mio modem.Mi daresti una mano a risolvere ??
    Mille grazie ancora

  14. Simone Scrive:

    Seguendo il tuo consiglio creato un utente (diverso da admin); poi ho configurare una cartella per l’accesso da web;(seguendo le indicazioni sul manuale) ma ora,quando sono in Estensioni – Servizi Web Access – Impostazioni Semplificate Web Access, quando seleziono attiva mi appare il messaggio di errore solito “Gateway UPnP non rilevato e/o inoltro alla porta non supportato. Utilizzare l’impostazione manuale”
    Il problema come ho già detto penso che sia nel configurare quel diavolo di modem ma non trovo nessuna guida in mertito !!

  15. Simone Scrive:

    Un’altra cosa,nele impostazioni di rete della Link station ci sono alcune cose che vorrei chiederti :
    1-Il servizio DHCP lo devo abilitare ?
    2-In gruppo di lavoro c’è selezionato il nome del mio gruppo ma come Indirizzo IP server WINS non c’è segnato niente. Ci devo inserire qualche cosa?
    3-In server Web è disabilitato il servizio e se lo attivo mi chiede il numero della porta,io ho inserito la 443 come hai consigliato tu ma dice che è gia utilizzata !!
    Scusami le tempestive domanda !!!

  16. Simone Scrive:

    Scusami Marco,mi daresti una mano ?

  17. Marco Scrive:

    Simone, dato che questo è il blog di uno che lavora, e non il supporto tecnico di Buffalo, perdona se le risposte non arrivano istantanee.

    Detto questo, veniamo al punto. Quello che stai cercando di fare è un’operazione che richiede una serie di conoscenze delle reti e del loro funzionamento che non sono semplici.
    Ti ho consigliato di andare con ordine: prima assicurati di potere accedere al tuo router dall’esterno. Hai un ip pubblico statico? Il router supporta dyndns? È configurato?
    Poi la seconda cosa: le connessioni su una determinata porta all’indirizzo del router vanno reindirizzare alla porta 9000 della linkstation.
    Terzo: la linkstation deve avere una cartella configurata per la condivisione web, ed almeno un utente deve avere i permessi di lettura e scrittura su di essa.
    Se non procedi in quest’ordine avrai dei grossi problemi. Per come questi passi devono essere svolti, è tutto scritto e linkato nei post precedenti.
    Ciao

  18. Simone Scrive:

    Mi scuso innanzitutto se sono stato scortese,so che la gestione delle reti non è una cosa semplice (anzi pensavo meno per la precisione)
    Sono comunque intenzionato ad andare avanti!! Il mio indirizzo IP dovrebbe essere statico,almeno credo nel senso che rimane sempre lo stesso.Per quanto riguarda le impostazioni della Link Statio è tutto a posto o meglio ho seguito la guida e configurato tutto ma l’unico problemoche penso dipenda dal router è che quando vado ad abilitare il Web access mi appare l’errore che non trova il Gateway UPnP
    Nelle impostazione del mio modem Alice Gate2 AGPF_4.5.0sx e ho aggiunto nella sezione “Port Mapping” un virtual server (come ho letto in un post) con indirizzo IP quello del mio disco Nas e con le porte 9001,ma anche in questo modo mi appare sempre il messaggio che non trova il Gateway UPnP.

    Grazie lo stesso

  19. Marco Scrive:

    Simone, la linkstation deve per forza avere un IP statico, altrimenti diventerebbe impossibile nattare correttamente la porta sul router.
    Riguardo a quell’errore su UPnP, come ti ho già detto, sarebbe meglio disattivarlo, e configurare a mano tutte le opzioni.

  20. Simone Scrive:

    perfetto !!! ho disattivato il servizio UPnP e al posto del Nome host DNS:ho inserito il mio Ip statico e funziona !!!!
    Ora dal web digitando il mio ip statico :9000 entro nel web access e vedo le cartelle codivise.
    Mi spieghi solo che differeza c’è ad entrare con il mio indirisso IP tramite http://buffalonas.com/ ?? Perrchè da quest’ultimo mi chiede di inserire il nome del server BuffaloNAS.com ma non so dove prenderlo ??

    Grazie mille per gli aiuti !!

  21. Pietro Scrive:

    Ciao Marco,
    non ci conosciamo ma vedo che siete esperti di buffalo linkstation. Anch’io ne ho una e sto cercando di accedervi via webacces. E attivando l’ip pubblico di fastweb, non attraverso http://www.buffalonas.com ma attraverso mioippubblico:9000 riesco ad arrivare ad accedere al mio nas.
    Il mio quesito era il seguente: 1) perchè non riesco ad accedere attraverso http://www.buffalonas.com; 2) ho sempre bisogno di un ip pubblico o se riuscissi ad usare http://www.buffalonas.com non ne avrei più bisogno (risparmiando quindi…!)?
    Grazie infinite,
    Pietro

  22. Valentino Scrive:

    Salve a tutti ragazzi.. Anche io ho dei problemi riguardo a buffalonas.com. Allora ho configurato la LinkStation così:
    Servizio WebAccess:Abilitato
    Crittografia HTTPS/SSL:Disabilitato
    Utilizza BuffaloNAS.com:Abilitato
    Nome BuffaloNAS.com***********
    Codice BuffaloNAS.com:**********
    Nome host DNS:vuoto
    Firewall di configurazione automatica (UPnP):Disabilitato
    Porta esterna:9000
    Numero di porta interna NAS:8000
    Sessione esclusiva:Disabilitato
    Tempo di scadenza sessione (minuti):30

    Poi ho fatto Nat sul firewall sia della porta 8000 sia della 9000, ovviamente il nat punta all’indirizzo ip della linkstation, ho fatto nat anche nel router allo stesso modo.

    Vado su buffalonas.com metto il mio nome e niente, sta li carica carica carica, ma non entra… Dalla rete interna se metto l’ip della LinkStation:9000 mi entra e mi fa vedere le cartelle.

    Come mai non mi funziona da Buffalonas.com????????

    Spero qualcuno mi aiuti!!!

  23. Marco Scrive:

    Valentino, controlla i permessi di accesso alla cartella, da “folders setup”: assicurati che non stia ad accesso libero, ma eventualmente crea un utente che usi solo da remoto (con password particolarmente forte), e dagli i diritti di lettura/scrittura.
    Ed SSL è meglio abilitarlo.

  24. Valentino Scrive:

    Scusate, per il web access ancora non ho provato, adesso ho un altro problema sul backup. Ho attaccato usb un altro disco sempre linkstation della buffalo per farci il backup. Però quando imposto il backup mi da questo errore qui: “Il nome immesso per il processo supera la lunghezza massima.
    Il nome del processo può includere fino a 30 caratteri alfanumerici `UTF-8`, un trattino `-`, un trattino basso `_` o caratteri a più byte.”

    Io ho cartelle sottocartelle ecc in quel disco! Come faccio per fare la copia se mi dice così, aiutatemi!!!!

  25. valentino Scrive:

    ciao, il problema che ho detto sopra ho risolto, sbagliavo io, perchè nel nome del backup avevo messo uno spazio ed era per quello che non andava. Adesso mi imposta il backup per bene, solo che non me lo fa!! Da errore senza spiegare xkè dice solo errore. L’hd usb, sempre della buffalo, come devo formattarlo, EXT3 oppure XFS?? Poi c’è una spunta su partizione GPT, cosa è?? Aiutatemi!!!!!

  26. Davide Scrive:

    AIUTOOOOO!
    Non c’è verso di configurare il web access!
    Premesso che ho aperto la porta 9000 sul mio router (testato con PFPortchecker), disabilitato UPnp non sono in grado di configurare il web access. Mi dice “errore durante l’accesso a buffalonas.com. Verificare le impostazioni internet”.

    Che faccio?
    Grazie

  27. Alex Scrive:

    Ciao a tutti.
    Io ho un problema nel configurare il web access.
    Nella finestra “Web Access” mi viene scritto questo:

    WebAccess Service: Disabilitato

    BuffaloNAS.com Name: –

    BuffaloNAS.com Key: –

    WebAccess URL: –

    Come diavolo devo fare??

    Grazie, ciao!

Scrivi un commento. Fai sapere che ne pensi!