Archivio | dicembre, 2006

Morituri te salutant

17 dicembre 2006

0 Commenti

Con oggi mi sa che le ho date tutte. Ho passato buona parte della giornata a cercare di far diventare joomla un vero blog, con esiti decisamente scarsi.Ogni piccolo miglioramento di layout/navigabilità richiede in fondo un workaround complesso, che sicuramente impatta sulla visibilità da parte di google, sulla riscrittura di TUTTO il feed, e di […]

Continue reading...

I heard it through the grapevine

14 dicembre 2006

0 Commenti

Devo buttarla quì, altrimenti me la dimentico. È alcuni giorni che sento alla radio I heard it through the grapevine , cantata dal grande Michael McDonald (http://en.wikipedia.org/wiki/Michael_McDonald_%28singer%29) . Bella versione, bellissima, cantata magistralmente. Non ha il groove di marvin Gaye perché sarebbe impossibile, ma mi chiedo come mai sia apparsa ora in radio, visto che […]

Continue reading...

Non the road again

14 dicembre 2006

0 Commenti

Volevo scrivere on the road again, ma mai come questa volta un mistype ci sta tutto. Stamattina, per colmare un'assenza in azienda, e visto che quel settore in un modo o nell'altro fa capo a me, sono tornato in giro con la valigetta, a tirare su una rete da $clienteimportante.Strana sensazione, configurare user e gruppi […]

Continue reading...

A volte è tardi

11 dicembre 2006

0 Commenti

Bell’articolo (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2006/12_Dicembre/11/storico.shtml) di Hitchens sul Corriere, che delinea il profilo storico, ma dimentica colpevolmente di ricordare di quale allucinante regime costui (http://it.wikipedia.org/wiki/Pinochet) è stato il capo, quali atrocità sono state commesse dietro suo ordine, e in quale maniera il suo colpo di stato del 73 (si, era l’11 settembre, per chi crede nei presagi) sia […]

Continue reading...